Salü Manha Manha

Oggi giornata d’intervento chirurgico. Lo so, non se ne può più di sto argomento. Ammetto di averne scritto fino alla nausea e, confesso, non ho proprio voglia di affrontarlo. Non solo l’argomento, anche l’intervento. Comunque ho deciso di farlo e così sarà per il mio bene o quello della tetta buona, non so e non…

volevo essere un tuffatore

Volevo essere un tuffatore e, oggi posso dirlo, lo sono sul serio grazie soprattutto ai tanti amici. Devo ringraziarne di cuore uno in particolare, il vero Ninja, colui che con tanta pazienza e affetto ha speso ore e ore al telefono con me. Si è sorbito lacrime, silenzi, urla, imprecazioni e tante gnole sostenendomi sempre…

Baby, I Love You • Wynton Marsalis Quartet

Troppo spesso credo ci si dimentichi di ripeterlo e ripeterlo e ripeterlo in tutti i modi, soprattutto con una decisa nota di allegria e di sound. 😉 durata: cinque minuti e venti di capriccio ballerino baby, I Love You • Marsails Quartet

un po’ di “injojazz” alla vigilia di Pasqua

Vigilia plumbea e più natalizia che pasquale, ammettiamolo. Avendo quindi una valanga di minuti liberi ecco un brano definibile injojazz. Injojazz: quando i grandi interpreti e gli autori giocano con la musica. Stefano Bollani interpreta il brano “Mafalda” durata: 6 minuti più titoli di coda 😉

If I Should Lose You Chet Baker

Un sound malinconico per un’interpretazione intensa. Tanto intensa da desiderare di sentirsi innamorati. Durata: più di sette minuti da ascoltare rigorosamente a occhi chiusi, con calma, molta molta calma If I should lose you • Chet Baker

On the sunny side of the street Sonny Rollins

Tutto è relativo quindi buona notte se si decide di salutare la giornata con l’ironia di questo brano buon giorno se se ne fa il sorriso all’ora del caffè buona giornata se lo si tiene come leggero sottofondo mentre si fa altro 😉 durata: quasi sei minuti On the sunny side of the street • Sonny…

Willow Weep for Me Sarah Vaughan

Un live come un soffio per un brano forse un po’ malinconico ma di sicura atmosfera in questo venerdì un po’ molle, decisamente nuvolo e alquanto pigro. durata: fra i 4 e i 5 minuti Willow weep for me • Sarah Vaughan