di pizzicori al naso

il

Una delle malattie più diffuse è la diagnosi.
(Karl Kraus)

Vabbè, cheddire.
(nin)


Eccessivamente avvolto nel camice troppo ampio, resta in silenzio.  Preciso, serio, attento, concentrato.

Man mano la scrivania s’imbottisce delle numerose carte degli ultimi controlli. E lui, sempre più piccolo dietro alla bianca coltre, sembra nutrirsi di cotanta farcitura fatta di esiti di analisi e analisi e analisi.

Silenzioso lui, silenziosa io.
Un silenzio di poco meno di una trentina di minuti.

Satollo, alza il volto dall’oramai confuso e stropicciato cumulo di carte e dice:

“Ottimo, Nin, stiamo andando benissimo, è migliorata. Certo, la situazione è sempre da tenere sotto stretto controllo, dobbiamo fare una riflessione sull’opportunità di sostituire l’attuale terapia con una più forte ma per ora non ritengo sia il momento di fare alcun cambiamento. Ci vediamo fra quattro mesi. Prima di allora, vorrei avere un colloquio telefonico con il suo oncologo per portare avanti una riflessione nell’eventualità decidessero di cambiare la terapia oncologica; ciò prevederebbe la modifica del piano terapeutico per l’osteoporosi.”

“Scusi, Dottore, ma è sicuro? Mi sta dicendo che va tutto bene? Non metto in dubbio il suo parere, sia chiaro, ma è sicuro?”

“Certo che son sicuro! Come mai ha dubbi?”

“No, è che i medici che mi han visto fino ad ora han detto che l’osteoporosi è notevolmente peggiorata. Hanno ipotizzato perfino d’interrompere precocemente fra un anno la terapia oncologica perché sembra che stia ulteriormente compromettendo lo scheletro. Pensi che ho perfino pianto di sconforto.”

“Ha pianto di sconforto?! Ma no! Ma chi le ha detto che è peggiorata?”

“I suoi colleghi, Dottore! L’oncologo senologo, quelli del supporto oncologico e il medico che ha fatto la MOC.”

“Allora, Nin, si faccia condurre: è vero, alcuni dati parziali della MOC sembra rilevino un peggioramento ma non quelli totali. La diagnosi, poi, deve essere effettuata incrociando gli esiti di tutte le analisi, non solo di quelle specifiche. Inoltre, nel suo caso, ci sono diversi fattori da tener presente: l’anamnesi, l’età, lo stile di vita, il regime alimentare, le terapie in corso e le prospettive che la ricerca sta proponendo per casi simili.”

“Mi sta dicendo quindi che posso stare tranquilla?”

“Certo e le dico che è anche migliorata. Ci vediamo a metà settembre con un aggiornamento di questi dati e basta. Lei si goda l’estate e non ci pensi. Prosegua con la terapia, l’alimentazione, non vada in bicicletta e non faccia torsioni con la schiena, tutto qui.”

In leggerezza lo aiuto e mi aiuta a riordinare le carte, parliamo del più e del meno, si alza per accompagnarmi alla porta e, prima che la spalanchi del tutto, bisbiglio:

“…oggi, Dottore, ho capito che non devo farmi pizzicar il naso da nessuno. Grazie!”

“Consideriamo tutti i dati, Nin. Sempre.” Sorride stringendomi il braccio.

 

Annunci

23 commenti Aggiungi il tuo

  1. cuoreruotante ha detto:

    Sono davvero contenta per te…buonissima estate allora 🙂

    Liked by 1 persona

    1. ninjalaspia ha detto:

      ciao! Sì, finalmente mi sento leggera, con questa visita mi sembra di esser entrata in una fase più “leggera” del percorso medico. Chiaro, manca ancora qualche anno prima di arrivare ai controlli annuali ma la novità è che proprio grazie a questo specialista e alle sue rassicurazioni mi sento leggera, totalmente leggera.
      Tu ok?

      Liked by 1 persona

      1. cuoreruotante ha detto:

        …ho deciso e firmato per una mastectomia bilaterale che mi è stata fatta il 20 gennaio. Carcinoma in situ, linfonodi negativi, non devo fare nessuna terapia e le mie ovaie ringraziano. Ancora due riempimenti e poi mi metteranno le protesi. Sono felice, serena..leggera come dici tu 😊

        Liked by 1 persona

        1. ninjalaspia ha detto:

          OTTIMO! Bene, non sai quanto mi fa piacere leggere queste tue parole. Il nostro è un percorso lungo, assillante ma che reca in sè la leggera consapevolezza di rinnovati valori, di prospettive ampie e di una sensibilità che va ben oltre le ovvietà. Piano piano riusciremo a rinnovarci completamente e …con il sapore dolce della leggerezza 😉
          Io avrò il prossimo intervento ricostruttivo (un lipofilling, a dir il vero) a febbraio, è la quinta volta che il chirurgo curioserà sotto la mia pelle. Cheddire, va bene così ;D
          Ti abbraccio forte, stella. Fammi sapere di te. Piciùk

          Liked by 1 persona

          1. cuoreruotante ha detto:

            A me il lipofilling lo faranno per ricostruire i capezzoli, fa male?
            Ho pianto quando mi hanno detto che non dovevo fare nessuna terapia, poi incredulità, grandi sospiri e, infine, leggerezza. Abbraccio a te, con tutto il cuore.

            Mi piace

            1. ninjalaspia ha detto:

              A me ne hanno fatto già uno di lipofilling nel corso dell’ultimo intervento in cui mi hanno dovuto sostituire anche la protesi. In realtà, dal punto di vista chirurgico, è una tale banalità che non prevedono nemmeno l’anestesia. A febbraio farò quindi questo secondo lipofilling in sedazione. La procedura prevede la liposuzione della ciccia e il suo inserimento nelle zone di mastectomia ove ci sono dei buchi che le protesi non coprono o dove la pelle è talmente sottile che rischia di lacerarsi (il mio caso). Al primo intervento hanno preso ciccia dal ginocchio e devo dire che è stata un po’ una menata il post operatorio per la liposuzione, tanti lividi, guaina, poca sensibilità ma poi passa. Stai tranquilla, vedrai che è più facile di quanto sia solo a pensarci. Un’amica che ha fatto la stessa cosa ha consigliato di non farsi prelevare ciccia dalla pancia perché è un po’ lunga la ripresa quindi ho insistito per le gambe e così han fatto. tempo un mese ed è sparito tutto ed è tornata la sensibilità. Vedremo a febbraio. Purtroppo l’unico contrattempo del lipofilling è che il corpo, nell’arco di un anno, può riassorbire la ciccia anche fino all’ 80% e quindi bisogna prevedere più di un lipofilling fin tanto che non si raggiunge lo scopo. Nel caso del capezzolo non ho idea di come ci si comporti, a me son riusciti a salvarlo e, oggi strabico, se ne sta lì a sonnecchiare. 😉 Tienimi aggiornata. Kiss

              Liked by 1 persona

              1. cuoreruotante ha detto:

                Grazie mille! Sei preziosissima come sempre ❤️
                Lo farò 😘😘

                Liked by 1 persona

  2. tramedipensieri ha detto:

    bene, sempre meglio!
    Buona estate Ninja!

    Liked by 1 persona

    1. ninjalaspia ha detto:

      Buona estate a te, stella. Un grande, grandissimo, leggerissimo abbraccio 😉

      Mi piace

  3. Liza ha detto:

    E che tutto vada per il meglio buona estate!!! 😊

    Mi piace

    1. ninjalaspia ha detto:

      😀 Buona estate a te! Per me va benissimo già così ;D Un grande abbraccio, stella

      Liked by 1 persona

    1. ninjalaspia ha detto:

      Oh yeah! ;D Un grande bacio, Silvia

      Mi piace

  4. arielisolabella ha detto:

    Ohh bene che ti ho detto??? Avanti che il vento spinge e il sole spazza le ombre ❤️

    Liked by 1 persona

    1. ninjalaspia ha detto:

      Ciao stella mia! 😘😃👍🏼 ⛵️…sali a bordo? 😉❤️

      Mi piace

      1. arielisolabella ha detto:

        Ci sono già ..❤️

        Mi piace

  5. lois ha detto:

    Quanto mi piacciono questi dottori “leggeri”… sereni e umani senza troppi paorloni e pieni di sincerità! Goditi le belle giornate!

    Liked by 1 persona

    1. ninjalaspia ha detto:

      Ciao Lois! In realtà questo specialista è un vero scienziato in senso stretto che, a ogni visita, ti coinvolge in considerazioni mediche assai specifiche e, in genere, usa un linguaggio poco accessibile. Sua dote è quella di essere un medico pro paziente e, appunto perché studioso, lo vede nella sua totalità, in modo quasi olistico. In anni è la prima volta che si è abbandonato a un atteggiamento più rilassato; ha voluto rassicurarmi. Mi ha fatto molto piacere e mi ha fatto sentire realmente coinvolta in una riflessione, non solo oggetto di dati per una specifica patologia o frazione di corpo. Un Medico. Un rarissimo Specialista Medico 😉
      Tu ok?

      Mi piace

      1. lois ha detto:

        bene grazie! rassereniamoci verso il bello.

        Liked by 1 persona

        1. ninjalaspia ha detto:

          Ottimo! Un grande abbraccio, Lois. Kiss

          Mi piace

  6. quarchedundepegi ha detto:

    Beh, che dire? Mi sembra che tu abbia avuto davanti a te un personaggio saggio. Bisogna controllare tutto, non fermarsi di fronte a un dato.
    Sono molto contento.
    Buon pomeriggio.
    Quarc

    Liked by 1 persona

    1. ninjalaspia ha detto:

      Ciao Quarc! Sì, questo specialista va ben oltre le sue competenze o, meglio, forse è specialista proprio per il suo approccio al paziente. Una rarità e una vera fortuna per me. 😉
      Buona domenica, Quarc. Un grande abbraccio

      Mi piace

      1. quarchedundepegi ha detto:

        Ma nooooo. Lui è un medico.
        Gli altri sono degli impiegati della medicina o dei mestieranti. Poi ci sono anche i commercianti.
        Buon pomeriggio.
        Quarc

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...