ci sono sentimenti e stati d’animo

Ci sono sentimenti e stati d’animo difficili da razionalizzare quindi complessi da trasmettere.

Immaginavo che il rientro alla tana, dopo gli ultimi mesi di guerre contro malattie, medici e paventate rivoluzioni, sarebbe stato un momento particolare. E lo è ma senza i fantasticati clamori di gioia estrema o di lacrime liberatorie.

Non provo alcun voluminoso sentimento ma solo impercettibili sensazioni che, sommate, creano uno stato d’animo mai provato fin d’ora.

Rivedere gli amici che vivono in questa isola, coloro con cui ho condiviso anni luminosi di realizzazioni e che mi hanno seguita in questo ultimo percorso invernale con ripetute telefonate e invii di immagini della terra che amo, giocare nuovamente assieme in limpidi progetti dal futuro semplice, mi rasserena.

Percepire l’energia degli elementi m’inebria e porta lontano i pensieri rendendoli sfuggenti; godere della casa, delle lenzuola dal sapore di sole, dei libri sparsi ogni dove come genuini alleati immuni da alcuna slealtà, rinnova in me un senso di protezione oramai smarrito da troppo tempo.

Il profondo senso di appartenenza a questo luogo si rinnova man mano che le ore trascorrono e mi ritrovo colma di me stessa, appagata.

Ma qualcosa è profondamente diverso. Sono comunque lontana.

Swimming Hole“Swimming Hole” di Allan Teger

C’è la nuova me.

La mente e il cuore si sviano in pensieri sfocati, così ampi da lasciarmi quasi sgomenta, immobile. Pensieri che conducono alla consapevolezza che tutto è cambiato nonostante nulla appaia diverso. Resto immobile statica in copiosi pensieri.

La spossatezza che governa qualunque risoluzione, anche la più semplice, è uno stato costante. Poi, l’estenuazione provocata dalla terapia oncologica arriva a tradimento e ha il sopravvento sul desiderio e l’ostinazione nel proseguire ciò che ho deciso d’intraprendere. Fatica, tanta fatica. Non riesco a esprimerla a parole e ciò mi sfinisce ulteriormente. Resto immobile, lontana, come assente e guardo il mondo attraverso occhiali specchiati. Immobile.

Spossatezza. Sono diversa, sono semplicemente diversa da un anno fa e il mio corpo così sinuoso e femminile continua a ripeterlo e ripeterlo e ripeterlo senza mai smettere. Vorrei tacesse.

Pensieri sfocati che sfociano in una malinconia vaga, strisciante, per la perduta leggerezza del concetto di futuro. Futuro precario, quello di questo presente.

Non mi soffermo a pensarci ma capita che lo sguardo colmo di affetto di qualcuno a me vicino susciti l’irrefrenabile desiderio di creare ricordi, di vivere intensamente perché oggi potrebbe essere l’ultima occasione, l’ultima volta in cui si può sul serio creare un momento speciale, il ricordo che ti accompagnerà poi. Mi paralizza questo nuovo sentimento di cui ho letto in filosofi, scrittori e sceneggiatori perché ho la consapevolezza che, oggi, il futuro non è più un concetto ma un precario e affamato senso del presente. Il futuro.

« Piano piano passa tutto. » sussurrano gli amici. E io vorrei urlare colma di lacrime.

elena-vizerskaya-self-portrait-
“Self portrait” di Elena Vizerskaya

34 Comments Add yours

  1. arielisolabella scrive:

    Il corpo non dimentica .ce poco da aggiungere.per fortuna nuove esperienze emozioni gioie e dolori contribuiscono ogni giorno a scompigliare i traumi subiti e con il tempo altro verrà’…..🙂 sai come diceva Buzz ? Verso L infinito ed oltreeeeeeeeeeeeee!

    1. ninjalaspia scrive:

      Ciao Sirena!😀 Giusto, altro verrà, sento che si tratta di un passaggio necessario questa sensazione di esser “lontana”.
      Ma tu come stai? E il costume intero? Io non ho ancora fatto il bagno, l’acqua è gelida😉

      1. arielisolabella scrive:

        Bene istologico ok🙂 niente bagno ma tanto cammino in acqua.sono abbronzataaaa e mi sono messa il bikini con cerotto intravisto eo pan c’era…chi se me fregaaaaaaaaaa!

        1. ninjalaspia scrive:

          Mi rendi FELICE! Ragazza che notizia! 😃
          E ora in barba a tutto e a tutti ci abbronziamo e mangiamo focaccia e cioccolato!
          Che bello, son felice!
          😘😘😘😘

          1. arielisolabella scrive:

            Grazie cara anch’ ioooooo!🙂

  2. Silvia scrive:

    Non è che passa….non passa niente, è che la “tu” che sei sempre stata deve accettare la nuova “tu” di adesso più consapevole, che vede le cose in maniera diversa, diciamo con un cambiamento di priorità…….e un po’ di tempo serve solo per farle coincidere😉
    Un abbraccio🙂

    1. ninjalaspia scrive:

      Ciao stella! È proprio come dici tu.
      Sono sempre stata per i cambiamenti, per il rinnovamento e stavolta è avvenuto nonostante non lo vilessi. La Vita è cosí, difficile accettare certi rinnovamenti. Resto attonita di fronte a nuovi sentimenti.
      Un grande abbraccio a te e tanto tanto kiss.
      …ma sei in vacanza?

      1. Silvia scrive:

        no no andrò in vacanza da ferragosto….

        1. ninjalaspia scrive:

          Buona serata, Silvia, a presto! 😘😘

  3. tramedipensieri scrive:

    ❤️
    Un abbraccio
    Ciao
    .marta

    1. ninjalaspia scrive:

      Ciao cucciola!
      Tanto e tanto kiss a te. Finalmente sono nella tua meravigliosa terra e siamo in qualche modo sempre più “vicine”. Bella sensazione!😉❤

      1. tramedipensieri scrive:

        Davvero??
        ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  4. Sedicente scrive:

    Ciao!
    Il nostro “io” si adatta presto al nuovo, ma stenta a ridimensionarsi nel passato…
    Di fronte ad un presente spesso angosciante, carichiamo i ricordi di tanta malinconia.
    La casa, un luogo lontano o qualsiasi altro luogo che ci ha offerto conforto e serenità, assume sempre un significato importante per poter vivire la quodianità.
    Tornando poi, portiamo con con noi il nuovo e tutto assume un aspetto differente.

    Apri i cassetti, gli armadi, riscopri le scatole…piano piano, giorno per giorno, ritroverai il tuo rifugio😉

    Un bacio
    Giuliana.

    1. ninjalaspia scrive:

      Ciao Giuliana! Grazie per le splendide parole. Profonde, vere, preziose.
      E’ un momento strano, mai vissuto in passato e ha un valore particolare.
      Grazie per esserci con tanta sensibilità.
      Per ora ti abbraccio forte e prometto che aprirò cassetti, armadi e scatole del passato per risolvere il senso del futuro😉
      Un grande bacio a te, Giuliana😉

  5. vale12settembre2013 scrive:

    ❤ un abbraccio

    1. ninjalaspia scrive:

      💋 e un grande bacio a te 😉

  6. aboer65 scrive:

    Ho aspettato a commentare perché non trovavo le parole. Il tuo post è carico di emozioni, le sento forti forti mentre rileggo queste righe. Non è facile trovare le parole giuste, alla fine ho voluto scrivere per farti sentire un po’ dì calore, anche se sicuramente non ne hai bisogno perché di forza ne hai molta in te, ma mi sembrava giusto farmi sentire…
    Un abbraccio (adesso si può fare no?)
    Andrea

    1. ninjalaspia scrive:

      Ciao Adrea.
      Che piacere leggerti! Tutto è importante e solo un cenno il più delle volte è sufficiente per far sentire la propria presenza. Grazie quindi per esserci.
      Sono giorni strani, questi, sensazioni mai provate e cerco di venire a capo di una nuova me. Se mi astraggo è anche curioso e mi sento molto viva e vitale. Appena avrò le idee più chiare ne scriverò ancora. Per ora, stella, ti abbraccio forte forte.
      Ma accennami di te: sei in vacanza?

      1. aboer65 scrive:

        Sono in partenza, andiamo via giovedì, destinazione Alaska. Spero di riuscire a pubblicare qualche post durante il viaggio. Due anni fa sono riuscito a tenere un diario di viaggio in tempo reale, ma quest’anno sono più stanco, vedremo…
        Un abbraccione

    1. Sun scrive:

      E un abbraccio❤

      1. ninjalaspia scrive:

        Grazie stella mia!😉
        E un immenso abbracci a te❤

  7. tachimio scrive:

    Non trovo gli occhiali. Domani ti lascerò un pensiero . Ora faccio fatica senza occhiali. Dolce notte cara. Isabella

    1. ninjalaspia scrive:

      Buona notte a te, stella mia!
      Il tuo pensiero c’è e mi riempie il cuore, sul serio. Occhiali o meno so che ci sei.
      Tanto kiss😉

  8. tachimio scrive:

    Il ritornare in luoghi familiari, in luoghi che per noi rappresentano una parte della nostra vita,è ovvio che faccia riaffiorare ricordi. Essi sono quello anche che si è oggi. Ed esserne consapevoli può fare solo bene. I ricordi che tu hai di come hai vissuto lì, in quella casa, saranno la molla che ti darà una maggiore consapevolezza di quanto tu sia una vincente. E l’essere tornata è solo per ricominciare a vivere una vita normale fatta tutta delle piccole cose tue,( libri,lenzuola dal sapore di sole). Vedrai sarà meraviglioso. Isabella

    1. ninjalaspia scrive:

      Buon giorno! Ma grazie! Un poco in ritardo me ne scuso ma graditissimo😉
      Per ora un grande abbraccio e tanto kiss😀

      1. "Cippe's" scrive:

        È un piacere.. Un grande abbraccio anche a te!!!;-)

  9. TADS scrive:

    sentimenti e stati d’animo sono la stessa cosa, il primo è un termine romantico, il secondo tecnico ma hanno la stessa “composizione”

    non sono particolarmente bravo nell’elargire consigli e “caramelline”, tuttavia una riflessione/indicazione voglio scrivertela, vivi il tutto come un “trasloco”, anche se il paesaggio è lo stesso.

    TADS

    1. ninjalaspia scrive:

      Ciao TADS!
      Hai ragione, vivere il cambiamento e la trasformazione con un senso di transitorietà alleggerisce tutto. In questi giorni sto conoscendo la nuova me; a volte gli altri vedono limiti di cui non mi accorgo e mi accompagnano in questo nuovo cammino, altre mi sento sopraffatta da una fisicità (non solo estetica) tanto differente anche da un anno fa e mi ritraggo osservandomi. Porto pazienza, come si è soliti fare durante i traslochi😉
      Grazie per esserci, sei prezioso. Per ora un grande abbraccio😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...