libera nos a malo

Una sorpresa!
Sono e resto senza parole. Ho solo un “grazie” che mi frulla in testa.

Oggi ho avuto una breve corrispondenza con Aldo Ricci che desidero riportare poiché, in un certo senso, “coraggiosa”. Il suo coraggio e il mio di avere un dialogo semplice eppur profondo. Raro.

Il giorno 07/giu/2014, alle ore 16:30, Aldo Ricci ha scritto:

Sono rimasto letteralmente esterrefatto per il contenuto, il distacco e il coraggio dimostrati nella presentazione del suo blog. Altre (mie) parole sarebbero del tutto inutili. Molti cari saluti. Aldo Ricci

Il giorno 07/giu/2014, alle ore 20.09, ninjalaspia ha scritto:

Grazie Aldo. Sul serio. Mi lusinga abbia letto i miei incroci di lettere e parole.

Non si tratta di coraggio ma solo di riflettere su una situazione in cui ci si può trovare inaspettatamente e su cui ci sono sempre molti tabù.
Il blog e i tanti “amici di matita” aiutano a condividere un percorso estremamente lungo, complesso e dalle mille sfumature altrimenti poco condivisibili. Il mio blog è uno spaccato di vita come tanti in cui cerco di parlare di tutto fra cui anche dell’esperienza cancro.
E-mail come la sua sono lo strumento del coraggio di chi non teme i fantasmi che la “malattia del secolo” porta con sé. Grazie.
Un caro, carissimo saluto
Nin =)

aldo ricci blog

Libera nos a malo from Maddalena Altiero Libera nos a malo from Maddalena Altiero

Di seguito e più che volentieri riproduciamo la presentazione del blog Ninjalaspia assieme a un suo post, assieme ai sensi della nostra massima stima & considerazione, non foss’altro perché, dopo un’assolta ma tediosa giornata alle prese con i sintomi della depressione, questo scritto di Ninja, oltre a farcela subito passare, ci ha restituito, se non proprio a la joie de vivrepas possible in un ex paese prossimo alla fine come questo – almeno a la vie tout court.

Inizio con la definizione di Ninja: termine giapponese che indica una spia del Giappone feudale (dal 1185 al 1868 circa). E, come una spia, desidero parlar di tutto, spiare il mondo intero, comunicarlo con curiosità e indomita fame di conoscenza.

Dò quindi benvenuto a chiunque voglia far parte di una personalissima rete di “intelligence” del mondo, agli entusiasti, agli indomiti della…

View original post 268 altre parole

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. viola ha detto:

    Sei adorabile per il tuo coraggio .L’alieno mi fa tanta paura perché anni fa ho perso mio padre per colpa del alieno.É bello leggere il tuo blog.un abbraccio 💜

    1. ninjalaspia ha detto:

      Ciao Viola! Grazie a te e all’affetto che mi dimostri sempre. Il coraggio non è mio ma di chi legge comunque delle divagazioni e considerazioni sul “fantasma del secolo”.
      Un grande abbraccio a te 😉

  2. Antonio Gissi ha detto:

    Te l’avevo detto che saresti diventata Ninja…Dietro una grande anima
    esiste semplicemente l’intelligenza…..saluto tutti gli amici di matita
    del Ninja……un amico.

    1. ninjalaspia ha detto:

      Hey, Antonio, ma che dici?
      Mi sa che per diventare Ninja come intendi tu mi manca ancora un po’ di strada. Per ora faccio la piccola spia che resta stupita da ciò che accade e cerca di riflettere su tante curiosità e faccende di umane vicissitudini.
      Un grande abbraccio e a presto, Amico mio 😉 Piciùk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...