di cupcake e letture

L’immaginazione delle donne è molto rapida:

balza in un attimo dall’ammirazione all’amore, dall’amore al matrimonio.
Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio, 1813

Lei: Mi ha detto che era solo e infelice, che grazie a me è ancora capace di amare. Mi chiamava in continuazione, mi diceva che le giornate non avevano senso senza un mio cenno, che lo soffocava la sua meschina quotidianità, che riusciva a fare l’amore solo con me, che avrebbe scalato montagne pur di stare un’ora con me, che ero la sua urgenza…
Io (sto zitta e penso): ma perché, hai creduto a ogni parola e nonostante fosse sposato? Mi dici che ti saresti fidata e affidata a uno che con l’arte della dialettica ha cercato solo di seguire un copione? Mi stai dicendo che non hai fatto nulla per conoscerlo meglio?

Lei: Ho rinunciato a tutto per lui e ora son sola. Vacanze, fine settimana, amici, interessi. Ho rinunciato per stare con lui e invece lui stava con lei. Tutti i fine settimana a casa con lei, a Natale, al mio compleanno…
Io (leggo la lista di cupcake e penso): Ma che fai, drammatizzi? Sul serio credi che la vostra storiella sia così originale? Bada che il gioco del “gallo e della gallina” è il più antico, amica mia. E se sei sola è esclusivamente perché lo hai voluto tu immaginando che il tuo mondo girasse attorno al suo e proprio nel momento in cui ti schiaffava di fronte la sua assenza. Ma non hai capito che un vero Romeo mai avrebbe giocato sull’irraggiungibilità per rendersi più desiderabile?

Lei: Non troverò mai più uno come lui, è perfetto!
Io (scelgo il cupcake dalla lista e penso): Credi che sia sul serio il tuo principe azzurro? Non hai vagamente immaginato che volesse solo fare una buona impressione per giocare all’amòre? In ogni caso buon per te che hai almeno trovato qualcuno che si avvicina al tuo ideale. C’è chi non lo incontra mai; consolati.

Lei: Mi sento sporca, trattata come “l’altra donna”. Ma io non sono una sfasciafamifglie, sono una donna con la d maiuscola e ho la mia dignità.
Io (attendo che mi portino il cupcake e penso): Mi parli di dignità? Mi dici che molto dignitosamente hai immaginato sul serio di esser la ragione risolutiva ai problemi di due coniugi e magari con prole? Mi dici che non hai aspettato che lui risolvesse in autonomia i suoi imbarazzi famigliari?

Lei: Gli ho aperto il mio cuore, mi sono spogliata di tutto. Lui sa tutto di me, ho fatto tutto per lui e lui niente per me.
Io (mi pregusto il cupcake e penso): Ora gli rinfacci il tuo eccesso di confidenza nonostante lui divagasse? Ma non ti sei accorta che non ti faceva mai domande sul tuo mondo e che non ti ha mai aiutata in nulla?

Lei: Sono sfigata; solo a me capitano le storie difficili, sembra un destino! E ora sono sola!
Io (mi portano il cupcake e penso): Ma sei stata tu ad andare con un uomo sposato! Mi dici che mentre eravate lì a girarvi attorno come due polli, non ti sei resa conto che sei un poco recidiva? A quanto mi risulta non è il primo tacchino sposato che ti delude. Mi sorge il dubbio che in realtà sia tu a non desiderare relazioni stabili. Un poco di autoanalisi no?

Lei: (si soffia il naso guardano con sguardo perso oltre le vetrine del fashion-bar)
Io: Ma da quanto va avanti la vostra tresca?

Lei: Quattro settimane e non è una tresca, è amore.
Io: Mai letto Jane Austen? Buono sto cupcake.

08-cupcake-670

22 Comments Add yours

  1. vittoriot75ge scrive:

    Apperò…

    1. ninjalaspia scrive:

      dialoghi fra amiche in un fashion bar milanese…😉

      1. vittoriot75ge scrive:

        Mi sa che qualche pagina di “Orgoglio e pregiudizio” toccherà leggerla pure a me😀

  2. Silvia scrive:

    Quanta verità …. Che male …

    1. ninjalaspia scrive:

      Mh, veramente orrido.
      Ma il cupcake buono😉

  3. Sun scrive:

    Capito spesso a Milano, dammi un po il nome del locale che assaggio sto cupcake🙂
    bello e originale, complimenti

    1. ninjalaspia scrive:

      🙂 grazie!
      Avvisami quando verrai perché, si sa, anche i locali aprono e chiudono alla velocità di un’illusione.
      ;-D

    1. ninjalaspia scrive:

      hey ma che regalo!😀🙂😀
      Ma grazie. FANTASTICO!
      Giuro che non ho parole…

  4. Insenseofyou scrive:

    Ben fatto il post, dolorosi i contenuti.. Buona serata 🙂

    1. ninjalaspia scrive:

      Ciao!
      Grazie e sì, i contenuti sono dolorosi. Doloroso è ascoltare chi non vuol comprendere che la realtà è molto più semplice e banale di quanto si possa ammettere.
      Mi fa piacere sia passato/a da qui.🙂

  5. tramedipensieri scrive:

    Gran bel libro, proprio bello….🙂
    interessante il post….punti di vista molto attuali, vagamente già sentiti….e letti un pò ovunque…

    ciao
    .marta

    1. ninjalaspia scrive:

      Vagamente?!?
      ma è il solito ritornello da secoli!😉😀😀 aaaargh!

      1. tramedipensieri scrive:

        ahhah hahah va bè dai ora c’è più come dire …”pubblicità”…😀

  6. cordialdo scrive:

    Sul contenuto del post ci sarebbe da scrivere un trattato di psicanalisi!!!

      1. cordialdo scrive:

        Per il modo con il quale tu fai in silenzio il contrappunto sul suo racconto. Il tuo non è altro che lo stesso racconto in parallelo interessantissimo dal punto psicanalitico alla ricerca del razionale e dell’irrazionale che si mescolano e confonde i due personaggi.

        1. ninjalaspia scrive:

          Cavoli, grazie Osv!
          Hai còlto il doppio cuore di alcune donne…😉

  7. cordialdo scrive:

    Perchè “Cavoli”? Non è stata per me una scoperta personale ma professionale.
    Ciao. Buoma domenica. Osv.

    1. ninjalaspia scrive:

      “cavoli” per l’arguzia.
      Non so quale sia la tua professione e constatare che hai dato una lettura profonda mi ha lusingata molto.😉
      Buona Domenica a te, amico mio🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...