L’enigma chiamato Vita

Un mese fa mi hanno detto che ho il cancro e Lunedì prossimo, 11 novembre 2013, inizierò il percorso per combattere “l’ospite indesiderato” o, come l’ha definito Oriana Fallaci “l’Alieno”. In effetti il cancro è cosa fuori da te, è  difficile considerarlo parte della Vita. Ma lo è. E questo deve essere accettato, inutile barare.

Come nell’Universo le stelle si evolvono trasformandosi, noi si deve accettare la trasformazione come parte dell’enigma chiamato Vita. Ecco perché continuo a definirmi polvere di stelle; non si tratta di una romantica perversione al pensiero positivo bensì di una concreta accettazione del mondo per quello che è. Pensiero più accomodante di qualunque filosofia religiosa, pensiero forte e talmente semplice da farmi sentire nella Natura e nella Vita.

E ora vengo all’enigma chiamato Vita (altra definizione di Oriana Fallaci). Tale enigma è squisitamente tale man mano che si procede, sempre più irrisolvibile e originario di una mai domata curiosità. Da sempre mi condiziona, fin da piccola. Fame di sapere, di conoscere e di esperire, di condividere e di procedere ancora e ancora. Una fame mai quieta per cui anche l’attuale esperienza chiamata cancro so e sento che sarà fonte di nuove scoperte e di un nuovo inizio. Questo Blog è il mio nuovo inizio proprio alla vigilia del percorso forse più arduo che ci sia. So che l’Alieno mi porterà verso nuovi lidi, nuove esperienze e sicuramente sempre a nuove conoscenze del Mondo e della Vita.

Annunci

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Silvia ha detto:

    Camcro , una parola forte che obbiettivamente spaventa al solo pronunciarla , difficile spiegare difficile, o forse impossibile accettare questo maledetto ospite indesiderato come l hai definito tu, o allieno ,come la grande Fallaci lo aveva chiamato.
    Io l ho chiamato nemico e come tale ho cercato di combatterlo è stato come entrare in guerra, si ,una guerra dura dove non puoi e non devi lasciargli lo spazio, una guerra che ti rende fortissima che ti cambia la vita in modo radicale , ma sicuramente in meglio , una guerra che è tua , solo tua , ma tu ,comandante della tua guerra ,avrai un grande esercito intorno a te fatto dalle persone che ti amano davvero e che a volte anche in silenzio sapranno passarti quella forza che diventerá la tua arma vincente .
    Quindi comandante si armi fino ai denti noi siamo giá sul campo con te pronte per questa nuova battaglia

    Mi piace

    1. ninjalaspia ha detto:

      Grazie, indomita compagna di battaglia! Sei il regalo più prezioso di questa “avventura” ed è non solo un onore ma un vero e proprio privilegio condividere con te ore, sorrisi e riflessioni. Dunque si proceda, oh cavalieri! 😉 Kiss

      Mi piace

  2. Marlow ha detto:

    … Hai sicuramente dentro di te tutta la forza che ti serve per affrontare questo momento.
    Cerca solo di scoprirla ora, falla emergere e reagisci,
    Non restare inerme.
    L’altro giorno ho già visto sul tuo viso i segnali di guerra e secondo me è il cancro che deve avere paura di te non il contrario ! 🙂
    Combatti dunque, questo è il momento di farlo e dimostrare una volta in più quanto vali ….!
    Sappi inoltre che non sarai mai sola in questa battaglia … io e tutte le persone che ti vogliono bene (e sono sicuro che ce ne sono un sacco) siamo tutti al tuo fianco !!! Balliamo e combattiamo … combattiamo ballando siiiii !!! ;)))

    Mi piace

    1. ninjalaspia ha detto:

      Eja, Marlow!E una battaglia é già stata vinta il giorno successivo al tuo commento.
      Dite che è una guerra e lo è indubbiamente ma avrei tante riflessioni da fare su tale punto di vista.
      La vera guerra sono le cure e le conseguenze dell’opera dei medici per debellare l’ospite sgradito. Lui, l’ospite, l’alieno, è nobile nel suo silenzio. Arriva silenzioso, vive silenzioso, prospera silenzioso. Ha una vera nobiltà strategica per cui comprendi la sua presenza quando ha conquistato tutto, quando sei lui. Vedo molta nobiltá nella Natura e la rispetto moltissimo. Non mi si fraintenda, per cortesia: la mia non è un’accettazione passiva bensì un punto di vista che cambia la prospettiva. Polvere di stelle e mutamento, ecco che siamo e l’ospite fa parte di tutto ciò. La vera danza è la scommessa che noi si fa con la Natura…io ne traggo un godimento e ne sorrido, giuro! La guerra son le conseguenze delle cure che, in oltre 3000 anni di storia e conoscenza dell’ospite, esigono tutta la nostra determinazione e che sono battaglie vere e proprie, battaglie di resistenza, di accettazione delle ferite riportate, di avanzate e ritirate. Battaglie che portano a vincere una guerra tutta umana e che reca in sè il gusto di farsi pagare un caffè dalla Natura al bar sotto casa. 😉

      Mi piace

  3. SelvagGia ha detto:

    Carissima! Giusta la idea di scrivere blog 🙂 io, che mi sono trovata anche in una situazione inaspettata e nuova nella vita, ho sentito da una delle mie amiche “devi dire la vierita’ alla gente perche’ sarai sorpresa dalle reazioni positive che ti daranno forza di cui adesso hai bisogno”.
    Io, che sono abbastanza giovane penso 😉 ma ho avuto alcune esperienze brutte anche con la salute, adesso penso che anche le avversita’ della vita, dovrebbero essere chiamate “le cose che al momento consideriamo le avversita” perche’ poi indoviniamo che i problemi che abbiamo incontrati non solo ci Hanno resi piu’ forti ma in realta’ hanno lavorato al. nostro vantaggio…Mi ricordo le parole di due medici diversi che mi Hanno detto che noi spesso non sappiamo cosa e’ il migliore per noi e percio’ la sorte/il dio/ la vita ci manda delle situazioni/ la gente/ i problemi che ci forzano a cambiare certi progetti ed anche tutta la vita.
    Io ci credo veramente non soltanto perche’ e’ un modo di combattere tutte le avversita’ e di mantenere uno stato psicologico abbastanza stabile 😉 ma anche perche’ ho gia’ osservato che tutte le “sconfitte” tutti i problemi si lasciano trasnformare nelle vittorie 🙂
    Ti auguro quindi sole vittorie e Ti sto vicina tutto il tempo con il mio cuore e con i miei pensieri piu’ calorosi! 🙂

    Mi piace

    1. ninjalaspia ha detto:

      Ciao SelvagGia!

      Che bello averti fra noi! E, dato che so che sei una vera fonte di curiosità, spero voglia collaborare alla mia personalissima rete di spionaggio alla caccia di notizie curiose, riflessioni e spunti semiseri su cui chiacchierare insieme.
      Aspetto tue novità da quella zona d’Europa che tante ne ha per noi quaggiù ai confini con il Mare Nostrum che nostro proprio non è dato che dimentichiamo spesso quanto sia una vera fonte di conoscenza, curiosità, un ponte fra mondi e modi di vivere. Quindi, bella SelvaGia, ben venuta alla tua ironia, alla tua curiosità, alla tua voglia di esserci con spirito e concretezza!
      Kiss 😉

      Mi piace

  4. Cristina ha detto:

    Ciao eccomi qua, prima che con altri canali ad accoglierti nel mondo dei blog.. Per me in questi due anni l’amico a cui ho ceduto pensieri lacrime sciocchezze e risate.. Il cancro e’ un nemico e la guarigione arriva attraverso la battaglia ma, dopo un percorso lungo come il mio ti posso dare anche una visone diversa.. Io oggi vivo la malattia come una vecchia suocera, rompiscatole e fastidiosa, ma che ti tieni perche’ non la puoi cacciare totalmente e perche’ in qualche modo fa parte della tua vita.. La accetti, la gestisci, cerchi di farla stare al suo posto e ti godi tutto il resto al massimo..

    Mi piace

    1. ninjalaspia ha detto:

      Ciao Cristina!
      Ben venuta anche a te. Grazie per le bellissime parole e le riflessioni che suscitano. Mi rendo conto che ho tanta strada da fare e ammetto che l’immagine della “suocera” si avvicina molto all’idea, tutta personale, di una profonda accettazione di uno stato, di una situazione.
      Un onore, vecchia amica di grande amica, incontrarti nuovamente.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...